Esempi reali di carico meccanico nei moduli fotovoltaici
In qualsiasi scheda tecnica e manuale d’installazione troverete le diciture “carico di pressione e carico di trazione” cui un modulo può sottostare a seconda del tipo di installazione. Messo su carta può sembrare un concetto astratto, ma le immagini dei danni di un tifone in Toscana, lo scorso marzo 2015, chiariscono perfettamente il significato di termini così difficili.

il 05 Marzo 2015 la Toscana venne colpita da un violento nubifragio con raffiche di vento che superarono i 150km/h e che abbatterono alberi centenari in tutta la regione. I danni ad infrastrutture e beni furono ingenti.

Uno dei nostri clienti dovette intervenire presso un’abitazione privata, per un impianto su tetto seriamente danneggiato ed in quel frangente condivise con noi alcune immagini che ben descrivono la furia dell’evento atmosferico.
I moduli volati a terra erano 2 aleo S19 290W con cornice da 50mm, facenti parte di un impianto da 3kW. Dopo attente valutazioni atte a stabilirne le condizioni, restammo tutti impressionati nel constatare che anche dopo un volo del genere e considerata la violenza dell’impatto, solo un pannello risultava inutilizzabile, mentre l’altro non presentava nessun danno e poteva essere nuovamente installato.

Un’altra dimostrazione, qualora fosse necessaria, dell’affidabilità dei moduli aleo, in grado di resistere anche a condizioni atmosferiche davvero estreme.

Slideshow image
Slideshow image
Slideshow image

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere news dal mondo aleo

Chi sei?*

Email*